23 Marzo 2017

TomTom aveva annunciato già a inizio settembre in occasione della fiera IFA di Berlino il lancio del primo braccialetto fitness al mondo che combina la misurazione della composizione corporea con il monitoraggio dei passi, del sonno e delle pulsazioni cardiache, il tutto a portata di polso. Con la semplice pressione di un tasto, TomTom Touch misura la percentuale di massa grassa e massa magra del corpo, così è finalmente possibile capire i risultati dei propri sforzi in allenamento.

Un parametro fondamentale

L’analisi della composizione corporea permette di conoscere il livello di forma fisica di ognuno e di come quest’ultima cambi nel tempo. Ad oggi, tale misurazione è stata ad appannaggio esclusivo di costosi macchinari tecnologici. Il lancio del rivoluzionario TomTom Touch rende il rilevamento di questo parametro finalmente accessibile al grande pubblico.

 

“Siamo entusiasti di poter fornire alle persone informazioni davvero utili sul loro stato di forma grazie al TomTom Touch. Il peso del proprio corpo infatti non svela tutta la verità. Due persone dello stesso peso, possono infatti avere una composizione corporea totalmente differente in percentuale di massa magra e massa grassa”. Luca Tammaccaro, Vice President Dach & Italy di TomTom

 

Features

TomTom Touch è progettato per essere indossato 24 ore su 24, 7 giorni su 7, è impermeabile e include: il monitoraggio dei passi, del sonno, della frequenza cardiaca e delle calorie consumate oltre alle diverse modalità di tracking per attività sportive come la corsa, il ciclismo o l’allenamento in palestra. Inoltre, grazie alla connessione con lo smartphone, tutte le notifiche sono segnalate sul dispositivo. La batteria dura fino a 5 giorni.

I risultati e gli obiettivi possono essere condivisi con gli amici attraverso l’App TomTom MySports del proprio smartphone. Sottile ed elegante, TomTom Touch è disponibile in una vasta gamma di colorazioni differenti e cinturini di alta qualità da abbinare al proprio outfit.