In questo articolo si parla di:
12 Luglio 2017

Dallo scorso mese di aprile GoPro ha cominciato a raccogliere le iscrizioni tra i professionisti creatori di contenuti che volevano essere fra i primi a usare la camera sferica di GoPro da 5,2K, come parte di un programma pilota per produrre contenuti stimolanti che dimostrino il potenziale creativo di Fusion. La prima ondata di partner iniziali è costituita da brand ben conosciuti, agenzie e professionisti creatori di contenuti che si stanno attivamente dedicando all’uso di dispositivi sferici e camere a 360 gradi nelle loro produzioni. Le prime unità pilota di Fusion sono state inviate ai team di produzione di Golden State Warriors, USA TODAY NETWORK, FOX Sports, AccuWeather, Digital Domain, Getty Images, Legend 3D, Inc., Rapid VR, RYOT, e al blogger di viaggi Louis Cole (FunForLouis), avendo selezionato con attenzione questi iniziali partner pilota da un gruppo di più di 20.000 richiedenti per indirizzarsi a un segmento ampio di potenziali tipi di utilizzo di Fusion, dalle news, al meteo, fino agli sport e alla gente che si sta tuffando nel mezzo nascente dello storytelling immersivo.

L’application process per il programma pilota di GoPro Fusion rimane aperto, e GoPro si aspetta di aggiungere altri piloti partner per il progetto più avanti quest’estate. Un lancio commerciale limitato di Fusion è programmato per la fine del 2017, con dettagli sui prezzi e altre specifiche tecniche che verranno forniti al lancio.

GoPro ha sempre dato uno sguardo alla nostra comunità creativa per mostrarci davvero che cosa i nostri prodotti possono fare. Considerato che Fusion potrebbe essere lo strumento per la creazione di contenuto più versatile mai realizzato, ci aspettiamo grandi cose”, ha affermato Nicholas Woodman, fondatore e CEO di GoPro. Siamo entusiasti di mettere Fusion nelle mani di professionisti creativi, sia per vedere i contenuti che creeranno sia per ricevere feedback che potrebbero aiutarci a perfezionare l’esperienza finale degli utenti per quando lanceremo Fusion a un’audience più ampia più avanti quest’anno.”

Gopro.com/fusion